Logo LexEconomy
Il Sole 24 Ore
Musica e teatro contingentati: così si salva l’estate culturale| Tav, così la Torino-Lione che non piace agli ambientalisti ha salvato la farfalla rara| Coronavirus, ultimi dati: in Italia 201 nuovi casi e 30 morti| Dl semplificazioni, divisioni nella maggioranza. Ma Conte: fare presto. Bonomi: vararlo subito| La ricerca sul virus| Dall’arrivo in aeroporto alla quarantena, cosa fare se si arriva da Paesi extra Ue in 10 domande e risposte| Anac: supercommissari? Deroghe indiscriminate sono il caos| Gentiloni: attenzione a riattivare il Patto di stabilità troppo presto| Istat, a maggio -84mila occupati ma il calo rallenta| Ecco gli emendamenti al Super Ecobonus al voto della Camera| Aerei, Linate riapre il 13 luglio. Molte compagnie chiedono di riattivare gli slot| La lunga marcia di Conte verso il vertice Ue del 17 luglio| Nuovo «esodo» di 8mila insegnanti al Centro-Sud. Al Nord è allarme cattedre vuote| Coronavirus, in Italia 187 casi e 21 decessi in più. Eseguiti oltre 55mila tamponi| Aerei, voli raddoppiati dall’inizio di giugno. Ma il traffico è inferiore del 72% al 2019|
Di: Valentina Trifarò

Dopo ben due mesi di lockdown, la fase 2 segna finalmente l’inizio di una ripresa tanto necessaria, quanto difficile per il nostro Paese, devastato dall’emergenza epidemiologica da COVID-19. Il Decreto “Rilancio”, pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 19 maggio, ha introdotto importanti misure a sostegno del lavoro e dell’economia, tra le quali rientra la previsione di un credito d'imposta per la locazione di immobili ad uso non abitativo.

Di: Claudia Allevato

Tra la fine di questa settimana e l’inizio della prossima, sarà approvato dal governo un decreto contenente una nuova misura di agevolazione fiscale, il SUPERBONUS, che prevederà un aumento, fino al 110%, dell’aliquota di detrazione per tutti i lavori di ristrutturazione realizzati tra il primo luglio 2020 e il 31 dicembre 2020 (suscettibili di probabile estensione al 2021). In poche parole, i destinatari dell’agevolazione potranno realizzare interventi di riqualificazione sismica o energetica a costo zero, grazie alla cessione di un credito d’imposta del 110% alle imprese che eseguiranno i lavori: quest’ultime potranno dunque scontare in fattura l’intero importo dell’intervento.

Di: Valentina Trifarò

Sono giorni difficili per il nostro Paese, ormai stremato dall’estenuante lotta contro il COVID-19, ma nonostante ciò, si vuole portare a conoscenza di una misura emanata dal Governo per i lavoratori dipendenti, precisamente parliamo del Bonus 100 euro per i lavoratori dipendenti.

Di: Claudia Allevato

Il “bonus facciate” è il nuovo sconto fiscale per il restauro e il recupero degli edifici. Prevede una detrazione fiscale del 90% per tutti gli interventi che interessano le strutture opache (muri esterni) della facciata compresi i balconi (spesso caratterizzati dal pericoloso fenomeno di distacco e caduta di frammenti dell’intonaco), ornamenti e fregi, senza un limite massimo di spesa.

Di: Fabrizio Martire

Dato l’imminente avvio della Fase 2 con la riapertura di molte attività, ma soprattutto per tutte quelle che in questo periodo hanno continuato ad essere operative, si porta in evidenza una misura importante prevista dagli ultimi Decreti legge approvati dal Governo, relativamente alla sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro tra cui l'acquisto di mascherine.